Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze Accetto

GREEN PASS

Data di pubblicazione:

martedì 27 luglio, 2021

Tempo di lettura:

3 min

Visualizzazioni

701

Ultimo aggiornamento:

martedì 27 luglio, 2021

Il 22 luglio 2021 il Governo ha emanato un nuovo decreto che proroga fino al 31 dicembre 2021 lo stato di emergenza nazionale, stabilisce le modalità d’uso del Green Pass e definisce i nuovi criteri per la “colorazione” delle Regioni.

 

Dal 6 agosto 2021, per chi ha più di 12 anni, sarà possibile svolgere alcune attività solo con:

  • il Green Pass che certifichi di aver fatto almeno la prima dose del vaccino;
  • il Green Pass che certifichi di essere guariti dal Covid (validità 6 mesi);
  • un test molecolare o rapido con risultato negativo (validità 48 ore).

Ecco, in sintesi, le attività per cui sarà richiesto il Green Pass:

  • consumare al tavolo in ristoranti, bar e in qualsiasi altro esercizio di ristorazione al chiuso;
  • assistere a spettacoli, concerti, eventi e competizioni sportive;
  • accedere a musei, mostre e altri luoghi della cultura;
  • partecipare a feste e ricevimenti;
  • entrare in centri benessere e strutture sportive al chiuso (piscine, palestre, campi per sport di squadra) e nei centri termali;
  • partecipare a sagre e fiere, convegni e congressi;
  • entrare nei parchi tematici e di divertimento;
  • partecipare alle attività al chiuso nei centri culturali, sociali e ricreativi (con eccezione per i centri educativi per l’infanzia e i centri estivi);
  • partecipare a concorsi pubblici;
  • accedere a sale gioco, sale scommesse, sale bingo e casinò.

Le discoteche rimangono chiuse, i mezzi di trasporto, al momento, sono esclusi dalle norme del decreto.

 

COME OTTENERE IL GREEN PASS

 

Il cittadino che ha ricevuto il vaccino, oppure ha ottenuto un risultato negativo al test molecolare/antigenico o è guarito dall’infezione, ottiene la Certificazione verde Covid-19. La notifica viene inviata alla persona direttamente dal Ministero della Salute via posta elettronica o tramite SMS ed è scaricabile, gratuitamente:

  • dal sito www.dgc.gov.it tramite l’identificazione con tessera sanitaria o identità digitale (Spid/Cie);
  • dall’App Immuni, accedendo alla nuova sezione “EU Digital Covid Certificate”;
  • attraverso l’App IO, dove previo accesso mediante Spid o Carta di identità elettronica (Cie) si riceverà una notifica quando il certificato è disponibile;
  • accedendo al Fascicolo sanitario elettronico, seguendo le diverse modalità previste dalle singole regioni;
  • chiedendo direttamente al proprio medico di base, pediatra o in farmacia, avvalendosi della tessera sanitaria.

Il Green Pass contiene un codice QR con una firma digitale del Ministero della Salute che viene verificato dalle autorità competenti attraverso l’app nazionale CerificaC19. In questo modo verrà controllata l’autenticità e validità della certificazione e impedita così la falsificazione.

 

Decreto Legge n.105 del 23 luglio 2021: https://www.regione.lombardia.it/wps/wcm/connect/10471941-8085-4149-87a4-8bcbc6f65aed/Decreto_Legge_23_Luglio_2021_n105.pdf?MOD=AJPERES&CACHEID=ROOTWORKSPACE-10471941-8085-4149-87a4-8bcbc6f65aed-nHxYHza

Ulteriori informazioni

Ultimo aggiornamento

27/07/2021